06.68891162
info@c-partners.it

Contributo a Fondo Perduto

l’agenzia delle entrate ha pubblicato il provvedimento con le modalità di presentazione della domanda del contributo a fondo perduto. si potranno presentare le domande da lunedì pomeriggio 15/06/2020 (e speriamo bene).

In sintesi, il modello potrà essere presentato telematicamente, anche avvalendosi di un intermediario, mediante un’apposita procedura all’interno del portale fatture e corrispettivi del sito dell’Agenzia. c’è tempo fino al 24 agosto p.v.

il primo requisito necessario all’ottenimento del contributo a fondo perduto è non aver cessato la partita iva; il secondo è quello di avere un fatturato fino a 5 milioni di euro ed il terzo requisito è quello che il fatturato del mese di aprile 2020 sia inferiore ai due terzi del fatturato dello stesso mese dell’anno 2019.

due eccezioni: il contributo spetta a prescindere a coloro che hanno aperto la partita iva nel 2019 ed a coloro che avevano il domicilio fiscale nei Comuni colpiti da eventi calamitosi (terremoto etc) ancora in emergenza al 31.01.2020.

Con riferimento al calcolo del contributo a fondo perduto, sulla differenza di fatturato spetta un contributo del:

20% se i ricavi non superano la soglia di euro 400.000

15% se i ricavi non superano la soglia di un milione di euro

10% se i ricavi non superano la soglia dei 5 milioni di euro

Il contributo è comunque riconosciuto per un importo non inferiore:

euro 1.000 per le ditte individuali

euro 2.000 per le società

Il contributo erogato è escluso da tassazione